Serie B – L’anticipo è Virtus Entella-Spezia

Breda cerca il riscatto dopo la sconfitta di Terni

La sedicesima giornata si apre stasera sul sintetico di Chiavari con il derby ligure Virtus Entella – Spezia, squadre separate in classifica da due punti, anche se gli uomini di Breda devono recuperare la partita contro l’Ascoli del 5 Novembre scorso, rinviata causa problemi di agibilità dello stadio marchigiano.

Le due formazioni vivono momenti diversi, la Virtus è reduce dalla pessima prova di Terni che ha fatto seguito allo scialbo pareggio senza reti con la Pro Vercelli; gli spezzini, dopo il rovescio interno ad opera del Verona, hanno impattato a Bari e superato di misura il Cesena. Tra le mura amiche l’Entella non ha mai perso, 5 successi e 2 pareggi, mentre lo Spezia in trasferta ha vinto solo ad Ascoli.

Numerose le assenze della squadra di Di Carlo, rientra Nené dopo la squalifica

Queste le dichiarazioni del tecnico Breda in conferenza stampa: “E’ una partita fra due squadre in salute. Abbiamo fatto una buona settimana, vogliamo far bene e fare il massimo per portare a casa i tre punti. Sappiamo che non ci regalerà niente nessuno”.

Di Carlo ha rimarcato le difficoltà del match: “Sarà senza dubbio una partita complicata, ma i derby sono gare difficili da pronosticare e sarà l’atteggiamento a fare la differenza, chi avrà più fame porterà a casa i tre punti”.

Precedenti – Solo due i precedenti al Comunale, una vittoria della Virtus per 2-0 il 7 Febbraio dell’anno scorso e un pareggio.

Probabili formazioni – Breda ha convocato gli stessi giocatori della scorsa giornata, Ammari favorito su Tremolada come trequartista; Di Carlo invece ha numerose assenze: Errasti, Pulzetti, Signorelli, Datkovic, Granoche, Tamas e Piu ma recupera Nené dopo le tre giornate di squalifica, da valutare le condizioni di Okereke.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita; Belli, Troiano, Moscati; Ammari; Costa Ferreira, Caputo. All. Breda

SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Migliore; Maggiore, Sciaudone, Vignali; Piccolo, Nené, Okereke. All.: Di Carlo

ARBITRO: Nasca di Bari (assistenti Bindoni di Venezia e Cecconi di Empoli)

Loading...
CONDIVIDI